Il periodo natalizio è finito e con esso, oltre a pacchetti, regali e canzoncine, anche le famose “abbuffate” che hanno riunito le famiglie nei giorni festivi passando intere giornate a tavola. Ovviamente, questo ha comportato un cambio del bioritmo, delle abitudini alimentari e ci vorrà un po’ di tempo affinchè il nostro organismo si ripulisca e ritorni ai normali ritmi, anche perché i dì di festa sono accompagnati da un maggiore relax, da una modifica dello stile di vita e del ciclo sonno-veglia.

La conseguenza di tutti questi cambiamenti può essere una cattiva digestione, i sintomi ad essa associata sono generalmente alitosi, eruttazioni, bruciore di stomaco, dolore dell’ addome ma anche difficoltà nell’atto della minzione ed a riposarsi di notte.

Come favorire la digestione?

Innanzitutto in farmacia puoi trovare rimedi sia naturali che classici! Si ritiene che le piante di malva (dall’azione antinfiammatoria), salvia (effetto balsamico ed espettorante) e melissa (azione antispasmodica, sedativa) siano molto utili per favorire la digestione. Generalmente vengono assunte sotto forma di tisane, favorendo ulteriormente il processo digestivo. Anche l’ aglio e la cipolla aiutano (è sempre buon uso aggiungerne un po’ nei pasti) così come aiuta il bicarbonato.

Talvolta il problema della digestione può diventare particolarmente fastidioso; in questo caso, se i rimedi naturali non sembrano sufficienti, bisogna ricorrere a specifici farmaci per l’ acidità ed integratori per il reflusso gastrico che aiutano nella digestione riducendo anche il senso di bruciore di stomaco e nausea.

Tra i più conosciuti, consigliamo Gaviscon (compresse o bustine), Gaviscon Bruciore e Indigestione, Maalox Plus compresse masticabili, Maalox RefluRapid, Trio DigerAcid oppure come integratori antiacidi Biochetasi, Citrosodina, Neobianacid.

Correggi anche il tuo stile di vita!

Come detto poco prima, una cattiva digestione può dipendere anche da un cambiamento di ritmo, fattore altamente frequente in specifici periodi dell’anno. Ti consigliamo, dunque, alcuni piccoli accorgimenti da mettere in pratica per evitare fastidiosi problemi digestivi:
• bere molta acqua evitando bevande gassate ed alcool;
• fare lunghe passeggiate e tenersi in movimento;
• variare la dieta alimentare evitando pasti abbondanti;
• cercare di svegliarsi all’ incirca alla stessa ora;
• non dormire subito dopo i pasti.